Enduro, il dorgalese Claudio Spanu verso il titolo italiano

📁 News 🕔02.agosto 2015
Enduro, il dorgalese Claudio Spanu verso il titolo italiano

Il minipilota endurista dorgalese Claudio Spanu centra la vittoria a Varzi e adesso è ad un passo dal titolo italiano.

Il portacolori del Motoclub Dorgali, sponsorizzato da Bet 11 28, in sella alla sua Suzuki Valenti, domenica scorsa in provincia di Pavia dove era in programma la quarta gara del campionato italiano ha stracciato tutti i diretti avversari forendno una prestazione super, che l’ha portato a festeggiare sul gradino più alto del podio.

Motivo di vanto e orgoglio per il club dorgalese che oltre alla maglia azzurra di Claudio, membro del ristretto circolo del Team Italia Enduro, adesso può sfoggiare anche un primo posto in campionato italiano della specialità.

Lo straordinario risultato del giovane dorgalese, che onora l’intero movimento sportivo regionale, arriva da Varzi in provincia di Pavia dove si è svolta la quarta prova del campionato italiano Under 23 di Enduro, su un tracciato che il giovane centauro dorgalese ha interpretato alla perfezione conquistando la bellezza di cinque prove speciali su sette.

Un successo indiscutibile, alla fine, che lo porta a soli sei punti la distanza dal primo in classifica, Andrea Verona, appiedato per un infortunio durante la gara.

Per l’assegnazione del titolo tricolore si annncia dunque una tesissima volata. Tutto è rimandato al prossimo appuntamento. L’assegnazione del titolo italiano infatti è rinviata all’ultima prova prevista il 27 settembre.

Intanto, c’è la generale soddisfazione a Dorgali per l’impresa di Claudio Spanu, che alla fine della prova di Varzi, pur esultando, ha dato una grande dimostrazione di sportività: «Bella gara! Soddisfatto dei tempi in linea, un po’ meno in fettuciato … grazie a tutti e in bocca al lupo ad Andrea Verona per l’infortunio che lo ha rallentato».

Soddisfatto anche il presidente del Motoclub Dorgali, Francesco Mereu: “Non posso che complimentarmi con Claudieddu per l’impegno e la serietà con cui continua a portare avanti questa splendida esperienza nel campionato italiano. Ringrazio tutto il team, il meccanico Loddo e tutti gli sponsor
che sostengono l’associazione e di conseguenza Claudio. Avanti così … A tutto gas!”.

Adesso , riflettori puntati si Claudio Spanu alla fine di settembre quando il piccolo pilota nato ai piedi del monte Bardia potrebbe regalare a tutti i sardi il titolo tricolore.

FONTE: La Nuova Sardegna

Condividi questa pagina<br />
Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter
Pin on Pinterest
Pinterest
Email this to someone
email